loading












































Cele mai bune căști PS4: Ghid de cumpărare

Sunteți în căutarea pentru o pereche de căști pentru PS4 și nu știu pe care o să aleagă? Ai nevoie de o pereche de căști, eventual ieftine, cu microfon încorporat pentru a utiliza în timpul sesiunilor de jocuri online? Nici o problemă, s-a întâmplat să fii în locul potrivit la momentul potrivit. Dacă doriți, pot să vă explic ce caracteristici trebuie să ia în considerare înainte de a cumpăra o pereche de căști de jocuri și să găsească cele care se potrivesc cel mai bine nevoilor dumneavoastră. Ești răsfățat pentru alegere, crede-mă!

De căști PS4 există din belșug: de toate formele, dimensiunile și prețurile; fără fir sau cablu; 5.1/7.1 surround. Dacă doriți să învățați să le distingă și doriți să aflați care sunt cele mai bune în raport cu bugetul pe care intenționați să investească pentru achiziționarea, citiți mai departe, găsi explicat totul de mai jos.

Să începem cu o listă rapidă – scurtă, dar explicativă – a caracteristicilor tehnice pe care trebuie să le luați în considerare înainte de a achiziționa o pereche de căști pentru PlayStation 4, PlayStation 4 Slim sau PlayStation 4 Pro (indicațiile se aplică tuturor modelelor consolei Sony, cu câteva mici diferențe pe care vi le voi raporta în scurt timp). La sfârșitul său vom continua cu o revizuire a celor mai bune căști PS4 disponibile în prezent pe piață.

 

de a alege căști PS4

După tocmai a anunțat, aici este o listă de caracteristici tehnice și funcționale pe care aveți nevoie să se uite mai atent la înainte de a cumpăra o pereche de căști pentru PS4.

 

Tip legătură

Cuffie PS4

Le cuffie possono essere collegate alla PS4 in vari modi. Scopriamo insieme quali e analizziamo i loro principali pregi e difetti.

  • Jack audio nel controller – il controller di PlayStation 4 include un jack da 3.5 mm che permette di collegare qualsiasi paio di cuffie alla console e di ricevere l’audio in modalità wireless. Si tratta di una soluzione pratica ed economica (è possibile usare qualsiasi cuffia, anche non da gaming) ma visto che il suono viene trasferito dalla console al controller tramite Bluetooth, si ha una notevole perdita di qualità.
  • Porta USB – ci sono molte cuffie con uscita USB che possono essere connesse alla PS4 tramite le apposite porte presenti sulla console. Tali cuffie possono essere con cavo (quindi con il cavo che va dalle cuffie alla porta USB della console) oppure wireless, con un adattatore USB da collegare alla PS4 che poi invia il segnale audio alle cuffie tramite Bluetooth o segnale radio RF. La qualità del suono è ottimale nelle cuffie via cavo, mentre può essere variabile in quelle wireless (dipende dalla qualità dell’adattatore). Prima di acquistare un paio di cuffie USB è bene assicurarsi che questo sia compatibile con PS4, perché non tutti lo sono.
  • Bluetooth – PS4 supporta solo poche cuffie Bluetooth, quelle che utilizzano la tecnologia Bluetooth 4.0 e il protocollo HSP. Le cuffie Bluetooth che utilizzano protocolli differenti, versioni più datate dello standard Bluetooth, quelle che supportano l’accoppiamento a più dispositivi contemporaneamente e quelle con profilo A2DP non funzionano. Morale della favola: è meglio lasciar perdere il collegamento diretto tramite Bluetooth e collegare le cuffie alla PS4 usando le porte USB della console o l’ingresso jack del controller.

Stereo o Surround?

Cuffie PS4

Da delle cuffie per il gaming ci si aspetta un audio avvolgente, in grado di farci capire chiaramente da che direzione proviene un determinato suono. Alla luce di quanto appena detto, molti produttori spingono sul surround e sui sistemi audio 5.1 o 7.1 relegando in secondo piano le classiche cuffie stereo. Ma è davvero così importante il surround in delle cuffie da gioco? La risposta è: dipende.

Innanzitutto bisogna dire che solo poche cuffie sono veramente surround 5.1 o 7.1. Le vere cuffie surround, infatti, hanno più driver per padiglione e vengono vendute a prezzi molto alti. Le cuffie che si trovano più comunemente nei negozi sono cuffie stereo che simulano il surround 5.1 o 7.1 a livello software usando dei componenti inclusi nei trasmettitori wireless o nei controlli USB attaccati alle cuffie.

La simulazione dell’audio a 5.1 o 7.1 canali sulle cuffie stereo può avere vari esisti – in alcuni casi la simulazione è molto buona, ma non bisogna valutare il surround come un elemento decisivo per l’acquisto di un paio di cuffie. È molto meglio acquistare delle buone cuffie stereo anziché delle cuffie surround di qualità mediocre solo perché sono, per l’appunto, surround.

Altra cosa importante da sapere è che l’unico modo per sfruttare appieno le cuffie surround, quelle vere, con la PS4 è collegarle all’uscita digitale ottica della console; uscita che, però, è presente solo su PS4 standard (modello “fat”) e Pro, non su PS4 Slim. Collegando le cuffie tramite porta USB o tramite jack audio sul controller, infatti, l’audio viene generato in modalità stereo e sta poi al DSP delle cuffie convertirlo in surround. Insomma: sarebbe pressoché inutile acquistare delle costose cuffie surround vere (quelle con più driver per padiglione) e collegarle alla console tramite porta USB o jack audio.

 

Design e comfort

Cuffie PS4

Le cuffie da gioco possono avere design e forme differenti. Principalmente si distinguono in cuffie chiuse e cuffie aperte o semiaperte e la scelta di un modello piuttosto che un altro va fatta esclusivamente in base alle proprie esigenze. In linea di massima, possiamo dire che le cuffie chiuse isolano maggiormente dall’esterno ma possono risultare scomode se non si è abituati a portarle. Le cuffie aperte o semiaperte isolano meno dai suoni esterni ma sono un po’ più comode da indossare e riescono a donare una maggiore “spazialità” al suono.

Le cuffie, poi, si suddividono in modelli on-ear (sovraurali) e modelli over-ear (circumaurali). Le principali differenze tra questi due tipi di cuffia consistono nel fatto che nelle cuffie on-ear i cuscinetti si appoggiano direttamente sulle orecchie mentre nei modelli over-ear le orecchie vengono avvolte completamente nei padiglioni delle cuffie. Come facilmente intuibile, le over-ear assicurano un livello di isolamento maggiore rispetto l’esterno ma sono un po’ più pesanti e ingombranti da portare rispetto a quelle on-ear.

Se ci tieni all’estetica, poi, considera l’ipotesi di acquistare un paio di cuffie dotate di luci a LED, magari personalizzabili che possono cambiare colore a seconda delle proprie preferenze.

 

Microfono e controlli

Cuffie PS4

Una buona cuffia da gaming deve avere anche un buon microfono: componente ormai fondamentale per le sessioni di gioco online in multiplayer e per le dirette del gameplay.

La qualità del microfono incluso nelle cuffie va valutato caso per caso. È comunque consigliabile scegliere quelli che hanno il noise-cancelling per la riduzione dei rumori esterni.

Sempre a proposito di microfono, è bene verificare il tipo di controlli presenti sulle cuffie. Alcune cuffie, infatti, permettono di regolare separatamente il volume di gioco e il volume del microfono (quindi il volume della chat) mentre altre consentono di regolare solo il volume di gioco, riservando al microfono solo un tasto per il mute (quindi per attivare o disattivare il suono).

 

Parametri tecnici

Cuffie PS4

In alcuni casi, i produttori di cuffie per il gaming forniscono anche dettagli tecnici quali la risposta in frequenza, l’impedenza e la sensibilità, che possono aiutare nello scegliere un headset piuttosto che un altro. Ecco in dettaglio il significato di questi parametri.

  • Risposta in frequenza – è l’intervallo di frequenze che le cuffie riescono a coprire. Si misura in Hz, quindi maggiore è il suo valore e più alta è la fedeltà del suono che l’orecchio riesce a percepire. In linea di massima, l’orecchio umano riesce a percepire le frequenze che vanno da 20 a 20.000 Hz. Questo vuol dire che un buon paio di cuffie deve riuscire a coprire almeno questo range o superarlo.
  • Impedenza – questo valore, che si misura in ohm (volt/ampere) indica il grado di resistenza esercitata dalle cuffie sul segnale audio. A un’alta impedenza equivale un’alta qualità del suono, ma anche un volume massimo più basso. Per un ascolto ottimale, cuffie e dispositivo sorgente dell’audio (in questo caso PS4) devono avere un livello di impedenza simile.
  • Sensibilità – è la pressione acustica espressa dalle cuffie in relazione alla tensione applicata (2,83 volt a 1 m di distanza). Il suo valore viene espresso in dB e a una maggiore sensibilità equivale un volume massimo più alto senza distorsioni del suono.

Ti consiglio, poi, di dare un’occhiata alle dimensioni dei driver e alla lunghezza del cavo (per le cuffie con cavo). I driver, qualora non lo sapessi, sono i trasduttori che nelle cuffie convertono il segnale elettrico in onde sonore. Le loro dimensioni influiscono sulla qualità del suono: in genere, infatti, i driver più grandi rendono meglio i bassi rispetto ai driver più piccoli.

 

Quali cuffie PS4 comprare

A questo punto dovresti avere le idee abbastanza chiare su come scegliere le cuffie per PlayStation 4 più adatte alle tue necessità. Mettiamo quindi al bando le ciance e vediamo quali sono le cuffie PS4 più interessanti che il mercato ha attualmente da offrirci.

 

Migliori cuffie PS4 economiche (max 50 euro)

Beexcellent GM-1

Beexcellent GM-1

Se sei alla ricerca di cuffie PS4 economiche, ti consiglio di prendere in considerazione le Beexcellent GM-1. Offrono un design confortevole con pad in memory foam per i padiglioni e un peso ridotto (298 grammi). Si caratterizzano per i vistosi LED presenti sui due padiglioni e sul microfono e dispongono di un controllo remoto con rotella per gestire il volume. Non manca il tasto per silenziare il microfono, mentre il connettore USB sull’estremità del cavo serve solo per alimentare i LED. Il microfono è regolabile e dotato di tecnologia di cancellazione del rumore.

Logitech G332

Logitech G332
Tra le cuffie più vendute e apprezzate su Amazon, sempre rimanendo sotto la soglia dei 50 euro, ci sono le Logitech G332, un paio di cuffie stereo di ottima qualità utilizzabili su PS4, Xbox One, PC e Mac tramite classico ingresso da 3.5 mm (quindi solo via cavo). Sono molto leggere e i loro copriorecchi possono ruotare di massimo 90° in modo da essere indossate in maniera comoda. Ci sono inoltre i comandi lungo il cavo e un microfono flessibile che può essere spento attraverso una levetta dedicata. Da sottolineare anche la presenza di un buon microfono pieghevole con sistema di riduzione del rumore.

Turtle Beach Recon 50P

Turtle Beach Recon 50P

Anche Turtle Beach propone delle cuffie da gaming estremamente economiche che si possono usare con PS4 (tramite jack del controller). Uno dei modelli più venduti su Amazon è questo Recon 50P che ha dei driver da 40 mm e un microfono ad alta sensibilità con asta regolabile. Include comandi per il volume di gioco e il mute della chat. Sono di tipo stereo.

Trust Gaming GXT 488 Forze

Trust Gaming GXT 488 Forze

Le Trust Gaming GXT 488 Forze dispongono della licenza ufficiale per PS4 e PS5 e si caratterizzano per potenti unità altoparlanti attive da 50 mm con padiglioni over ear morbidi e confortevoli. Il cavo a treccia in nylon è lungo 1,2 metri e si collega al controller della console. È presente anche un microfono flessibile e integrano un telecomando per controllare il volume ed escludere il microfono. Sono disponibili in diverse colorazioni.

HyperX Cloud Stinger Core

HyperX Cloud Stinger Core

Le HyperX Cloud Stinger Core sono delle cuffie da gaming che vanno collegate alla PS4 tramite cavo USB (quindi non sono wireless). Troviamo un microfono con funzione flip-to-mute (è sufficiente spostarlo verso l’esterno per silenziarlo) e con cancellazione del rumore, in grado di ridurre il rumore di fondo e garantire una qualità di voce ancora più chiara. È presente anche un telecomando integrato nel cavo che consente sia di gestire il volume che di attivare/disattivare il microfono. Nonostante siano dotate di cursori regolabili in acciaio, il peso di queste cuffie è di appena 200 grammi.

Turtle Beach Recon 70P

Turtle Beach Recon 70P

Le Turtle Beach Recon 70P sono cuffie da gaming multipiattaforma dotate di cavo (lungo 1,2 metri) con jack da 3.5 mm, progettate e ottimizzate per PS4 Pro e PS4 ma perfettamente funzionanti anche con Xbox One, Nintendo Switch, computer e dispositivi mobili. Gli altoparlanti sono da 40 mm di alta qualità, i cuscinetti over ear sono rivestiti in pelle sintetica e offrono un ottimo comfort. Come altri modelli della Turtle Beach, anche queste cuffie sono dotate del celebre microfono Flip-Up ad alta sensibilità.

 

Migliori cuffie PS4 di fascia media (50-100 euro)

Logitech G432

Logitech G432
Le Logitech G432 sono cuffie stereo con driver da ben 50 mm e possibilità di virtualizzare l’audio fino a 7.1 canali con tecnologia DTS Headphone:X 2.0. Un pulsante dedicato può disattivare l’audio e consentire la gestione del volume, mentre i padiglioni utilizzano una struttura che permette loro di ruotare fino a 90°. Il tessuto che copre i cuscinetti è in tessuto sportivo tecnico, e non manca un microfono regolabile. Queste cuffie possono collegarsi al sistema via USB o tramite jack da 3.5 mm.

Astro Gaming A10

Astro Gaming A10

Fra le migliori cuffie di questa fascia di prezzo ci sono le Astro Gaming A10, progettate per resistere nel tempo nonostante l’uso di materiali leggeri e per essere comode anche dopo lunghe sessioni di gioco. I cuscinetti sono in memory foam, mentre la qualità audio è di buona qualità. Il microfono dispone della funzione flip-to-mute, quindi è necessario spostarlo dalla bocca per silenziarlo, e non manca la possibilità di gestire il volume audio grazie al telecomando in linea sul cavo. I padiglioni sono da 40 mm e possono essere collegate a tutte le console, al PC e anche a dispositivi mobili.

HyperX Cloud Stinger

HyperX Cloud Stinger

Le HyperX Cloud Stinger sono cuffie per PS4 di tipo stereo. Hanno padiglioni molto ampi e comodi che si possono ruotare di 90 gradi e includono un microfono con noise-cancelling che si muta automaticamente quando lo si porta in posizione verticale. Si collegano direttamente al jack del controller. Non mancano, ovviamente, i controlli per il volume di gioco direttamente sul padiglione.

Razer Kraken Tournament Edition

Razer Kraken TE
Le Razer Kraken Tournament Edition sono delle grosse cuffie cablate (USB) con controller audio per personalizzare volume e microfono al volo, anche durante la sessione di gioco. Dispongono di tecnologia THX Spatial Audio per quanto riguarda il posizionamento dei suoni dell’ambiente virtuale, e di driver da ben 50 millimetri con calibrazione personalizzata. Nonostante le dimensioni, il design è studiato per garantire un uso prolungato delle cuffie senza affaticamento. Sono disponibili in diverse colorazioni.

Turtle Beach Stealth 600P (seconda generazione)

Turtle Beach Stealth 600P

Le Turtle Beach Stealth 600P di seconda generazione sono la scelta ideale per chi cerca delle cuffie wireless per il gaming e non vuole spendere una fortuna. Sono dotate di surround virtuale e vengono fornite complete di microfono flip-to-mute di alta qualità audio e trasmettitore USB. Il trasmettitore ha al suo interno anche una scheda audio (quella che conferisce il surround 7.1) e per collegare le cuffie in modalità wireless alla PS4, bisogna inserire il trasmettitore nella porta USB della console e collegare l’entrata ottica della PlayStation a quella del trasmettitore tramite cavo. Gli altoparlanti da 50 mm offrono un’esperienza audio immersiva e senza distorsioni, i cuscinetti sono traspiranti e troviamo anche i controlli per regolare il volume di gioco e chat. Queste cuffie sono state costruite con tecnologia ProSpecs, pensata per offrire il massimo del comfort anche per chi utilizza gli occhiali. L’autonomia è di circa 15 ore di gioco.

HyperX Cloud II

HyperX Cloud II

Le HyperX Cloud II sono delle cuffie da gaming che vanno collegate alla PS4 tramite cavo USB (quindi non sono wireless). Includono un modulo di controllo USB che permette di attivare il virtual surround 7.1 e di controllare il volume di gioco e chat (anche se alcuni utenti hanno lamentato dei malfunzionamenti di questi ultimi su PS4) e un microfono ad archetto staccabile con potenziamento digitale e riduzione dei rumori che assicura un’ottima qualità del suono.

 

Migliori cuffie PS4 di fascia alta (oltre 100 euro)

Logitech G433

Logitech G433

Le Logitech G433 si caratterizzano per il rivestimento in tessuto idrorepellente e ‎antimacchia, abbinato a un design abbastanza sobrio. Supportano un sistema virtualizzato per l’audio direzionale (DTS 7.1), mentre i driver Pro-G sono realizzati con materiali ibridi che assicurano un audio di qualità. Il microfono a braccio con ‎soppressione del rumore di alta qualità è rimovibile e convertibile. Sono compatibili con la PS4, ma anche con le altre console e con il PC, e non manca il controllo remoto per gestire volume e impostare il “mute” sul microfono.

Logitech G733

Logitech G733

Le Logitech G733 sono fra le migliori cuffie in assoluto proposte dal produttore svizzero. Si collegano attraverso una connessione wireless a 2,4 GHz (con raggio d’azione fino a 20 m) e dispongono di un microfono staccabile con tecnologia Blue Voice, dotato di filtri avanzati che rendono la voce più nitida e professionale. I padiglioni di grosse dimensioni consentono di coprire le orecchie nella loro interezza, offrendo un suono con bassi potenti e alti decisamente puliti. Inoltre, sono presenti Driver Pro-G progettati per ridurre significativamente la distorsione e garantire una qualità audio nitida, coerente e ricca. L’autonomia è di 29 ore ma, se necessario, possono essere utilizzate anche via cavo (in dotazione).

PlayStation 4 Platinum Wireless Headset

PlayStation 4 Platinum Wireless Headset
Le PlayStation 4 Platinum Wireless Headset sono le cuffie ufficiali top di gamma per PlayStation 4, con supporto alla tecnologia 3D Audio per il suono posizionale, che dà il meglio di sé se abbinato al visore PS VR di realtà virtuale. Il microfono è nascosto poiché integrato all’interno del telaio e il design è ripiegabile. La batteria integrata ricaricabile garantisce lunghe sessioni di gioco e, nel caso sia scarica, non manca la possibilità di collegare le cuffie via cavo 3,5 mm.

Turtle Beach Stealth 700P (seconda generazione)

Turtle Beach Stealth 700P

Adesso passiamo alle Turtle Beach Stealth 700P di seconda generazione, delle cuffie wireless con virtual surround DTS 7.1 che si collegano alla PS4 mediante un trasmettitore USB e un cavo audio ottico (come spiegato per il modello di Turtle Beach esaminato in precedenza). Supportano l’esclusiva tecnologia Superhuman Hearing Turtle Beach che consente di sentire anche i suoni più delicati, come ad esempio i passi di un nemico che si sta avvicinando nel gioco, e consentono di applicare varie configurazioni per l’equalizzazione del suono. Da sottolineare anche la presenza di un microfono rimovibile con suono adattato in base all’ambiente circostante e i controlli per il volume di gioco e chat. L’autonomia è di 20 ore.

SteelSeries Arctis Pro

SteelSeries Arctis Pro
Le SteelSeries Arctis Pro sono delle cuffie da gioco di fascia alta con un design che abbina un aspetto sobrio all’aggressività dei LED retroilluminati. Questo modello viene proposto in versione standard, ed anche con GameDAC abbinato o in versione Wireless. Tutte utilizzano padiglioni con speaker capaci di coprire un range di frequenze da 10 Hz fino a 40.000 Hz, supportando l’audio surround a 360° tramite tecnologia DTS Headphone:X v2.0. Il microfono è integrato, mentre il quadrante ChatMix USB consente di gestire il volume bilanciandolo fra quello del gioco e quello delle conversazioni.

 

Astro A40 TR + MixAmp

Astro A40 TR

Astro A40 TR sunt printre cele mai bune căști PS4 disponibile în prezent pe piață. Acestea sunt furnizate atât ca căști individuale, cât și împreună cu o bază, numită MixAmp Pro T, care trebuie să fie conectată la PlayStation prin cablu optic și cablu USB și care vă permite să ajustați mulți parametri ai sunetului: echilibrul dintre chat și volumul jocului, activarea Dolby Surround 7.1, ajustarea egalizatorului și multe altele. Căștile sunt foarte confortabile, ușoare și funcționează exclusiv prin cablu. Acestea au o gamă de frecvențe cuprinsă între 20 și 24.000 Hz și au un microfon detașabil echipat cu o tehnologie excelentă de reducere a zgomotului. Ce altceva să spun? Prețul este, fără îndoială, mare, dar calitatea produsului nu este discutat (cu excepția cazului în care aveți o anumită aversiune la căști de cablu!).

Astro Gaming A50

Astro Gaming A50

Astro Gaming A50 este un set de căști de gaming de ultimă generație compatibil cu PS5, PS4, PC și Mac. Acestea sunt circumaurale în natură și pot funcționa fără fir datorită unei baze de emițătoare de 2,4 GHz care urmează să fie conectată la portul USB și ieșirea optică a PlayStation. Acestea garantează un surround excelent 7.1 și au o gamă de aproximativ 15 ore pe taxa. De asemenea, evidențiată este prezența unui microfon cu funcție de răsturnare fără sunet, reglare separată a volumului și tehnologie avansată de reducere a zgomotului. Punct de vedere tehnic, aceste căști Astro Gaming au o frecvență de 20-20.000 Hz, o sensibilitate de 118 dB, și o impedanță de 48 ohm.